SERVIZIO CLIENTI: 0143-1509770

Benvenuto su Onlywood

Le casette in legno NATURALE

Le casette da giardino in legno naturale sono di gran lunga le più diffuse e vendute sul dei Brico e online; solitamente costruite in legno di Abete di varia provenienza si trovano in tantissime dimensioni diverse, sia con sistema di costruzione a pannelli che ad incastro Blockhouse ( qual è la differenza? Approfondisci l’argomento con il nostro redazionale Posare una casetta in legno).

Queste casette in legno resistono all’esterno? Dipende solo da te! Con un adeguato trattamento protettivo il legno resiste bene agli agenti atmosferici, basta pensare alle barche in legno che restano addirittura a contatto con l’acqua marina 365 giorni all’anno, ma attenzione, nel tuo acquisto devi quindi considerare:

- Il costo del trattamento quando costruisci la tua nuova casetta, sia in tempo che in denaro: considera che per una casetta piccola tipo 2x2 occorrono circa 3-4 litri di impregnante + un pennello apposito, quindi almeno € 50-70 da aggiungere alla tua spesa, oltre naturalmente…al tuo braccio.

- Se vuoi verniciare anche l’interno della casetta per non avere un effetto bicolore il costo raddoppia.

- Per un trattamento in profondità almeno la prima volta è consigliabile usare un impregnante a solvente sintetico, questo comporta di avere in giardino il forte odore di vernice per qualche giorno.

- Dovrai ripetere tutto questo periodicamente; la durata in anni dell’impregnante cambia molto a seconda dell’esposizione della casetta, della zona geografica, della qualità dell’impegnante usato, del numero di mani dato, ecc. ; in casi estremi tipo esposizione a sole molto forte o in faccia al mare può essere necessario riverniciare la casetta anche tutti gli anni!

L’impregnante da legno viene prodotto in mole varianti dalle principali aziende chimiche Italiane; i professionisti raccomandano però i prodotti di Tover azienda piemontese specializzata esclusivamente nel trattamento del legno e non in generiche “vernici”.

PRO:

- Ampia gamma di modelli sul mercato

- Prezzi bassi

CONTRO:

- Necessitano di manutenzione continua e costosa

- Non adatte a zone marine

 

Le casette in legno IMPREGNATO AUTOCLAVE

Il legno di Pino impregnato in autoclave è lo stesso materiale impiegato da anni per la realizzazione di staccionate, pergole, gazebo ecc che si trovano in tutti i parchi pubblici e nei negozi di garden ( Cos’è il Pino Impregnato? Approfondisci l’argomento con il nostro redazionale I legni per esterno).Com’è facile intuire si tratta quindi di un legno già trattato per uso esterno e che quindi non richiede ulteriori trattamenti e manutenzione! La tecnica per impregnare il Pino in autoclave su pannelli e perline non è alla portata di tutti, per questo motivo sul mercato è difficile trovare casette impregnate soprattutto di medio-grandi dimensioni; un buon assortimento è disponibile su Onlywood Casette grazie alla partnership con i più grandi produttori europei.

 

Processo d'impregnatura in autoclave

 

Attenzione, le casette in Pino impregnato non sono adatte a tutti gli usi senza trattamento: il legno in autoclave infatti ha il caratteristico colore grigio-verdognolo a chiazze ( vedi esempi nell'articolo sul Conoscere i legni per esterno ) pertanto è perfetto per chi in una struttura cerca robustezza e durata senza manutenzione, anche in condizioni estreme come mare e montagna. Se invece la vostra casetta deve avere anche un’estetica ricercata dovrete comunque verniciarla periodicamente, possibilmente con un colore scuro tipo Noce per coprire gli effetti dell’impregnante autoclave.

 

Casettain pino impregnato in autoclave pronta per l'esterno

 

PRO:

- Già trattate per uso esterno senza manutenzione

- Adatte a qualsiasi clima

CONTRO:

- Difficili da trovare

- Estetica “grezza” da migliorare

 

Le casette in PVC / RESINA

Le casette in resina plastica o PVC sono sempre più diffuse per chi cerca una soluzione senza manutenzione, ed in particolare sono molto diffusi i prodotti a marchio Keter  piccoli ed economici e Grosfillex di dimensioni medio-grandi e molto più robusti e consistenti.

Rispetto al legno hanno 2 grandi difetti: il fatto di non essere traspiranti, che comporta caldo e umidità all’interno nella stagione estiva, e di non essere in alcun modo modificabili neanche fai-da-te; questo punto è un problema soprattutto in caso di urti o rotture esterni che non possono essere riparati.

 

Casette da giardino in pvc Grossfillex

 

 

Da non sottovalutare anche il fatto che queste strutture sono molto leggere: questo rappresenta sicuramente un vantaggio se dovete portare il vostro kit di montaggio in terrazzo , ma diventa un problema in caso di vento forte.

PRO:

- Impermeabili

- Non necessitano di manutenzione

- Montaggio facile

CONTRO:

- Nessuna personalizzazione possibile , neanche fai-da-te

- Estremamente calde d’estate

- Non adatte a zone ventose

 

Le casette in WPC

 

Casette da giardino in materiale wpc Keter

 

 

Il WPC è un composito di fibre di legno e PVC impiegato soprattutto per pavimenti da esterno. Da qualche anno l’Israeliana Keter ha sfruttato questo materiale per realizzare una serie di casette in kit di montaggio, disponibili anche sul mercato italiano  . L’idea era quella di mantenere i vantaggi della resina PVC ma con un’estetica migliore e maggior durata garantita; il progetto ha però avuto un impatto limitato sul mercato soprattutto per il prezzo elevato di questi kit.

PRO:

- Durata garantita

- Estetica d’impatto

CONTRO:

- Prezzo molto elevato

- Solo 3 modelli disponibili.