SERVIZIO CLIENTI: 0143-1509770

Benvenuto su Onlywood

BONUS VERDE 2018, COME FUNZIONA SU ONLYWOOD?

Il cosiddetto Bonus Verde, è un vantaggio fiscale riservato a chi deve e vuole effettuare degli interventi per migliorare le aree esterne, ma come funziona?

In altre parole cosa posso comprare per il mio giardino o terrazzo con questa formula? Posso scegliere i prodotti Onlywood ?

In attesa che al quesito arrivino le risposte di Avvocati e Commercialisti ecco la nostra personale interpretazione, che non vuole avere alcuna pretesa legale ma solo quella di seguire la logica ed il buon senso.

 

Bonus verde 2018

 

Il testo completo dell’ Art. 1 della legge 205, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 27 Dicembre 2017 è il seguente:

12. Per l'anno 2018, ai fini delle imposte sui redditi delle persone fisiche, dall'imposta lorda si detrae un importo pari al 36 per cento delle spese documentate, fino ad un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 5.000 euro per unita' immobiliare ad uso abitativo, sostenute ed effettivamente rimaste a carico dei contribuenti che possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l'immobile sul quale sono effettuati gli interventi relativi alla:

a) « sistemazione a verde » di aree scoperte private di edifici esistenti, unita' immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;

b) realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili. 13. La detrazione di cui al comma 12 spetta anche per le spese sostenute per interventi effettuati sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali di cui agli articoli 1117 e 1117-bis del codice civile, fino ad un importo massimo complessivo di 5.000 euro per unita' immobiliare ad uso abitativo. In tale ipotesi la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile a Condizione che la stessa sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi. 14. Tra le spese indicate nei commi 12 e 13 sono comprese quelle di progettazione e manutenzione connesse all'esecuzione degli interventi ivi indicati.

15. La detrazione di cui ai commi da 12 a 14 spetta a condizione che i pagamenti siano effettuati con strumenti idonei a consentire la tracciabilita' delle operazioni ed e' ripartita in dieci quote annuali costanti e di pari importo nell'anno di sostenimento delle spese e in quelli successivi. Si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni contenute nei commi 5, 6 e 8 dell'articolo 16-bis del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917.

Mentre sono chiarissimi i vantaggi economici (36% per importo massimo € 5000 per unità immobiliare), resta molto più “interpretativo” che cosa si può effettivamente acquistare usufruendo di questo bonus. Nel mondo Onlywood sono moltissimi i prodotti in legno che rientrano in questa legge e che potete acquistare risparmiando. Esaminiamo insieme in dettaglio per i due punti:

 

a) SISTEMAZIONE DEL VERDE

In questo punto rientra tutto ciò che serve per ampliare e migliorare la quantità di fiori e piante nel nostro spazio esterno, sia in giardino che terrazzo, quindi sicuramente:

 

- Bordure in legno naturale Salice, Nocciolo o Robinia

Pannelli naturali in legno intrecciato

 

- Fioriere e vasi in legno, sia semplici che con grigliati per rampicanti 

 Contenitori per le tue piante e fiori in legno

 

- Staccionate in legno utilizzate per delimitazione o parapetto.

 Recizioni per delimitare gli spazi pubblici e privati

 

Mentre pur essendo prodotti simili secondo noi NON rientrano nel bonus:

-Steccati in legno a stecche verticali utilizzati come recinto per animali o cancelli

-Pannelli grigliati a maglia fitta e frangivista utilizzati per la privacy

- Fioriere pesanti utilizzate come ancoraggio di pergole e gazebo

Inoltre per quanto riguarda “impianti di irrigazione”, una casetta o armadio in legno utilizzate come ripostiglio possono rientrare nel Bonus Verde? Su questo punto non ci sbilanciamo e lasciamo la parola ai professionisti abituati ad interpretare le leggi Italiane.

 

b) REALIZZAZIONE DI COPERTURE A VERDE

In questo caso l’interpretazione sembra più semplice: il Bonus Verde si può applicare a tutte le pergole in legno di Onlywood, sia addossate che autoportanti, utilizzate come struttura di sostegno per “verde”, ovvero piante rampicanti, glicine, viti...

 

Su cosa puoi avere la detrazione fiscale

 

In altre parole il Bonus NON si può applicare a pergole e porticati con copertura rigida, sia essa in legno che con materiali come policarbonato, coppi in PVC, gazebo con telo in PVC o carport coperti per auto. Più in generale si può dire quindi che si può realizzare qualsiasi struttura in legno purchè lasciata “aperta” nella parte superiore in modo che venga rivestita di sole piante, fermo restando il consiglio sempre valido di informarsi bene sull’esistenza di eventuali vincoli e limiti locali all’installazione di strutture fisse come pergole e gazebo.

Concludo ricordando ancora una volta che questo articolo è una nostra personale interpretazione del testo della legge, che vuole essere un “consiglio per gli acquisti” per i clienti che vogliono approfittare del Bonus Verde per risparmiare, e che non ha alcuna pretesa di validità legale.

 

COME DEVE AVVENIRE IL PAGAMENTO?

La modalità di pagamento dei lavori è sempre quella del bonifico parlante da effettuare direttamente in banca sia per i privati che per i condomini. Nel bonifico deve essere indicato in numero di fattura, da richiedere al momento dell'ordine. Nel caso si richieda la detrazione fiscale per la quota millesimale per spese condominiali di sistemazioni a verde la rata deve essere versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi per non perdere l’agevolazione.

 

IN SINTESI...

 

DETRAZIONE FISCALE: 36%


IMPORTO MASSIMO: 5000 €


APPLICABILE A: aree private o condominiali per la sistemazione del verde


USUFRUIBILE DA: proprietari o detentori di immobili